Alessandro Cecchi, Valentina Zucchi

The Palazzo Vecchio Grotesques

A Guidebook

Guide
2023, 96 pp., 60 ill. a colori
Brossura, 20x25 cm
ISBN: 9788833672144

€ 19,50 - Disponibile dal 12 Aprile
  • Anteprima Anteprima Anteprima
Quarta

Palazzo Vecchio, which towers over piazza della Signoria, at the center of Florence, is an iconic building and from the Middle Ages to the Medici family to present day it has been the seat of civic power. Among its most admired features are the marvelous grotesque decorations which animate the walls and vaults of the courtyard and several rooms. Grotesques are a type of wall decoration, in stucco or fresco, often with the addition of gold, that developed in the Renaissance when the vaults of the Domus Aurea in Rome, which were underground (considered grottos hence the name), were rediscovered by artists who drew inspiration from those designs. Palazzo Vecchio’s grotesques are lively, extravagant ornaments, generated by the creativity of artists––among whom Ridolfo del Ghirlandaio (1483–1561) and Marco Marchetti da Faenza (ca. 1526—1588) stand out––and they include, birds, flowers, vegetation and many strange creatures that have a mixture of human and animal traits.

Autori

Alessandro Cecchi
è direttore della Fondazione Casa Buonarroti. Studioso e ricercatore d’archivio, autore di due monografie dedicate a Botticelli (Motta, 2005) e Masaccio (24 Ore Cultura, 2016), e di numerosi saggi e articoli sulla committenza artistica e le arti applicate. Ha curato mostre sull’arte fiorentina tra Quattro e Cinquecento, fra cui quella di Casa Buonarroti, intitolata Michelangelo e l’assedio di Firenze (Polistampa, 2017).

Valentina Zucchi
dopo la laurea in Storia dell’arte moderna e un Master in Gestione e conservazione dei beni culturali si è dedicata alla relazione fra musei e pubblico, dando vita al Dipartimento educativo del complesso di Santa Maria della Scala a Siena e contribuendo allo sviluppo del Laboratorio d’arte di Palazzo delle Esposizioni e Scuderie del Quirinale di Roma. A Firenze ha curato la mediazione e la valorizzazione dei Musei Civici Fiorentini per MUS.E. È direttrice del Museo delle Terre Nuove a San Giovanni Valdarno (Arezzo). Per Officina Libraria ha curato il volume Palazzo Medici Riccardi.