Francesca Trivellato

Microstoria e storia globale

Storie, 11
2023, 232 pp.
12x19 cm
ISBN: 9788833672182

€ 19,00  € 18,05
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Quarta

La parola “microstoria” fa pensare a contadini, streghe e indemoniati – ai molti uomini e alle moltissime donne che sono state doppiamente vittime, prima degli abusi di potere nel corso delle loro vite e poi dell’oblio da parte della Storia con la S maiuscola. “Microstoria” è anche il nome associato a una stagione storiografica italiana di altissimo profilo, che non solo ha riportato alla luce questi protagonisti del passato ma nel farlo, ha rinnovato il modo di fare ricerca e di scrivere di storia. In entrambi i sensi, la microstoria si ricollega alla piccola scala, alla dimensione del villaggio o del quartiere, alla biografia di uno sconosciuto. Che cosa ha dunque a che fare la microstoria con la storia globale? Francesca Trivellato si è interrogata su questa domanda per oltre un decennio. I suoi saggi qui raccolti, per la prima volta in traduzione italiana, offrono risposte per alcuni versi sorprendenti a partire da un punto di osservazione privilegiato. Allieva di uno dei fondatori della microstoria italiana, Giovanni Levi, ma trasferitasi negli Stati Uniti da ormai vent’anni, Trivellato mette in luce incontri mancati, possibili sviluppi e intrecci tra storiografie che, anche in un mondo sempre più interconnesso, mantengono un’impronta marcatamente nazionale.

Allegati
  • Scarica la scheda PDF Scarica la scheda PDF Scarica la scheda PDF
Autore

Francesca Trivellato
è professoressa di storia dell’Europa moderna presso l’Institute for Advanced Study di Princeton e autrice di Ebrei e capitalismo. Storia di una leggenda dimenticata (Laterza, 2021), Il commercio interculturale. La diaspora sefardita, Livorno e i traffici globali in età moderna (Viella, 2016) e Fondamenta dei vetrai. Lavoro, tecnologia e mercato a Venezia tra Sei e Settecento (Donzelli, 2000).