Quarta

“Questa è casa, Charlie,” spiega Henry la prima sera al suo nuovo cucciolo. Glielo ripete un sacco di volte in modo che Charlie sappia che è a casa. I genitori di Henry, poi, sono molto chiari su chi dovrà occuparsi di portar fuori Charlie e dargli da mangiare (Henry dovrà occuparsene, e non vede l’ora!). E sono anche molto chiari su dove Charlie dovrà dormire: in cucina. Ma quando iniziano i pianti e uggiolii nel cuore della notte, sembra che l’idea dei genitori di Henry su dove Charlie debba dormire possa subire qualche cambiamento…