Jack Tow, Amélie Galé

Ululò e Ululè

LO editions
2017, 48 pp.
19x28 cm
ISBN: 9788899765262

€ 14,00  € 13,30
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Quarta

Una nuova avventura del lupetto Ululò, creato da Jack Tow e Amélie Galé, questa volta alle prese con una crisi di identità: “Essere o non essere (soltanto) lupo?”. Il nostro Ululò, in cerca di un posticino tranquillo per un sonnellino diurno, si imbatte in una misteriosa creatura: ha l’aspetto di un lupo ma fugge via terrorizzata, belando come una pecora! Come è possibile? Curioso come un gatto e astuto come una volpe, per vederci più chiaro in questo mistero Ululò si traveste da… pecora! Ma non basta l’abito per fare il monaco e, subito smascherato, scoprirà di avere un fratello, perduto in una notte buia e tempestosa e cresciuto amorevolmente da delle pecore! Una favola ricca di humor per divertire insegnando che la diversità di culture è una ricchezza da accogliere e che l’identità si costruisce non solo in base alla propria origine.

Autori

Jack Tow
Sotto il nome di Jack Tow si nasconde un insospettabile storico dell’arte milanese, per tale ragione le notizie biografiche sono top secret! Oltre ai tanti acquarelli felini, sono sue le tavole del Castello Sforzesco (Officina Libraria, Milano 2007, con testi di Amélie Galé) e Versailles en aquarelles (Officina Libraria, Milano 2010), e i disegni che illustrano l’edizione francese del manuale del pediatra catalano Eduard Estivill (L’enfant dormira bientôt, Officina Libraria, Milano 2010). Vedi tutte le pubblicazioni dell'autore.

Amélie Galé
Vive a Milano, ma è l’alter ego di una seria editrice d’arte che talvolta pubblica cose serie (o quasi). Con il suo vero nome ha scritto inoltre Questo quaderno appartiene a Giovanni Testori, Officina Libraria 2007; Animali reali. Lo zoo di Luigi XIV nei dipinti di Pieter Boel, Officina Libraria 2011. Vedi tutte le pubblicazioni dell'autore