Accademia Carrara Bergamo

dipinti italiani del Trecento e del Quattrocento

A cura di Giovanni Valagussa

La Grande Officina
2018, 448 pp., 306 a colori
24,5x28,5 cm
ISBN: 9788899765682

€ 65,00  € 61,75
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Quarta

Questo tomo, dedicato alle 11o opere del Trecento e del Quattrocento, è il primo di una serie che vedrà la catalogazione sistematica di tutti i dipinti conservati all’Accademia Carrara, il più grande museo d’arte di Bergamo e una delle più importanti pinacoteche dell’Italia settentrionale. L’organizzazione del catalogo segue l’articolazione delle principali aree geografiche rappresentate in pinacoteca, individuando tre macro-aree: Lombardia, Veneto, Italia centrale e Toscana. All’interno di ciascuna delle tre aree i dipinti sono seriati in sequenza cronologica, in modo da seguire una narrazione godibile dell’evoluzione della pittura in ciascun contesto. Tra i numerosi artisti rappresentati, spiccano Antonello da Messina, Jacopo e Giovanni Bellini, Bergognone, Sandro Botticelli, Vittore Carpaccio, Vincenzo Foppa, Andrea Mantegna, Pinturicchio, Pisanello, Cosmè Tura. Ciascuna scheda presenta un’immagine a colori e a piena pagina dell’opera ed è dotata di un apparato tecnico sui dati materiali esterni e di un testo di analisi sull’iconografia, la conservazione, la vicenda critica, la discussione attributiva; sono inoltre presenti numerose immagini di confronto. Il team di storici dell’arte chiamati a redigere le schede di catalogo, sotto la curatela del conservatore Giovanni Valagussa, ne garantisce l’autorevolezza scientifica e ne fa uno strumento fondamentale per la conoscenza e la cura di un patrimonio straordinariamente vario come quello dell’Accademia Carrara.